F.A.Q.



COME SI VALUTA LA SERIETA' E LA PROFESSIONALITA' DI UNA SCUOLA?

La prima cosa da osservare per valutare una Scuola professionale è il corpo docenti e la loro qualificazione; subito dopo la qualità degli allievi diplomati e quanti di loro effettivamente lavorano dell'ambito artistico. E' anche importante la valutazione della forma societaria della Scuola: le strutture professionali o sono statali o Società; in Italia, e solo qui, esistono molte associazioni culturali che, nonstante il controsenso, si presentano come Scuole professionali.

GLI ARTISTI USCITI DALLA GYPSY LAVORANO SOLO NELL'AMBITO DEL MUSICAL?

Decisamente no. Fare il mestiere artistico non è mai stato facile, tuttavia, abilità in più settori moltiplicano notevolmente le possibilità lavorative. In questa direzione il musical è lo strumento migliore. Ad esempio gli accademici della Gypsy, grazie alle competenze acquisite nella scuola, lavorano non solo nell'ambito del musical, ma ad nel Cinema (si vedano Aurora Ruffino e Matteo Pelle inseriti nel Film di Costanzo "La Solitudine dei numeri primi") o nelle grandi produzioni (come Federica Ariafina, inserita nella Compagnia nazionale di musical di Gino Landi o Diego Micheli in tour con una grande produzione di musical per la Costa Crocere).

MA FARE SPETTACOLI MENTRE SI E' ANCORA A SCUOLA NON PUO' DISTRARRE DAGLI STUDI?

La formazione di un artista prevede la parte di pura didattica in classe e solitamente qualche anno di gavetta per addestrarsi al palcoscenico dopo la Scuola. Partendo dal presupposto che la gavetta è necessaria per ogni artista neodiplomato, il fare molto "palco" ancora mentre si è a Scuola permette di acquisire tutta una serie di abilità che in altro modo non verrebbero sviluppate, accelerando notevolmente il processo didattico.
 
QUALI PROSPETTIVE PUO' AVERE UN ALLIEVO DIPLOMATO ALLA GYPSY?

Studiando con un programma intensivo sia musical che performing arts si hanno molte più possibilità lavorative in diversi ambiti: dal musical al cinema, dal teatro alla televisione, dai concerti all'animazione. 

BISOGNA FARE UN'AUDIZIONE PER POTER ACCEDERE AL CORSO PROFESSIONALE DI MUSICAL?

Sì, è necessario mostrare le proprie abilità in tutti e tre gli ambiti (canto, recitazione e danza) per una valutazione del livello raggiungibile con i metodi didattici della Gypsy e delle possibilità lavorative che il ragazzo può avere alla fine del percorso didattico.

QUALI METODI DIDATTICI VENGONO UTILIZZATI ALLA GYPSY?

I docenti della Gypsy hanno qualificazioni tali da poter utilizzare metodi standard ed innovativi al tempo stesso: dai metodi russi Strasberg e Stanislavskij  nell’ambito recitativo, alle più aggiornate tecniche americane di canto moderno tra cui il Voice craft, Cross-over e lo Speack level, ai metodi Vaganova per la danza classica, agli stili english and american style di tap dance fino a quelli jazz personalizzati di Brunetta

QUALI CARATTERISTICHE BISOGNA AVERE PER POTER SUPERARE L'AUDIZIONE?

E' necessario avere almeno una disciplina (canto, danza o recitazione) con una buona preparazione e una predisposizione e potenziale sviluppabile negli altri due settori.

C'E' UN'ETA' MINIMA E MASSIMA PER ACCEDERE AI CORSI PROFESSIONALI ACCADEMICI?

L'età massima è di 26 anni mentre l'età minima dipende dalle caratteristiche del ragazzo/a, in ogni caso non inferiore ai 16 anni. Per coloro che sono ancora troppo giovani e desiderano entrare nella sezione accademica, esiste un programma didattico di preparazione.  Mentre chi ha superato i 26 anni può frequentare i corsi professionali serali di settore.

E' OBBLIGATORIO FARE LEZIONI TUTTA LA GIORNATA?

No. Le lezioni a frequenza obbligatoria sono solo la mattina, i pomeriggi sono opzionali. Questo per permettere la frequentazione anche a coloro che lavorano part-time per poter studiare alla Gypsy. Chi sceglie delle lezioni pomeridiane aggiunte, può frequentare da due ore a settimana fino a quattro-cinque ore la giorno.

I CORSI POMERIDIANI HANNO DEI COSTI A PARTE PER CHI FREQUENTA IL CORSO PROFESSIONALE DI MUSICAL?

Per gli accademici tutti i corsi collettivi pomeridiani sono gratuiti e opzionali. Ad inizio anno si stende un programma personalizzato per i pomeriggi che intensifichi le discipline nelle quali l'allievo è più indietro. 

IL COSTO DEL CORSO PROFESSIONALE DI MUSICAL E' ELEVATO?

La politica della Gypsy è di dare l'opportunità, con un costo molto contenuto i rapporto all'alto servizio erogato, anche ai molti ragazzi talentuosi che si devono mantere da soli, lavorando per permettersi gli studi.

IO CHE ARRIVO DA FUORI POSSO AVERE UN AIUTO A TROVARE CASA PER I TRE ANNI ACCADEMICI?

C'è un ufficio apposta alla Gypsy che ti aiuta a trovare casa e convenzioni con alcuni Convitti torinesi.

DOPO I TRE ANNI ACCADEMICI CHE COSA SUCCEDE?

Si lavora. E' comunque consigliabile proseguire gli studi con approfondimento ianche in altre Scuole (italiane o estere) qualora i primi lavori artistici portassero il ragazzo "lontano da casa". Per le prime esperienze lavorative l'allievo diplomato può appoggiarsi all'Agenzia della Gypsy o entrare per un periodo a far parte della Compagnia professionale insieme a professionisti anche esterni alla Gypsy appositamente selezionati.

I DOECENTI ESTERNI CON CHE FREQUENZA TENGONO LEZIONE?

Diversamente dagli altri docenti, i docenti esterni sono solitamente artisti impegnati in tour spesso anche internazionali. Di conseguenza tengono le lezioni in diversi momenti dell'anno scolastico sulla base delle loro tappe di spettacolo.  

CHI SONO I GYPSIES?

I Gypsies sono tutti gli allievi ed ex-allievi dei corsi professionali ed accademici. 

PER FARE QUESTO MESTIERE NON E' MEGLIO CONCENTRARSI SU UNA SOLA DISCIPLINA INVECE DI STUDIARE TUTTE QUESTE MATERIE?

Come l'America insegna, la completezza di un artista è segno di successo. In Italia sono pochi gli artisti preparati in tutti e tre i campi e di conseguenza molto ricercati. Non solo la completezza dà un notevole bonus in più alle audizioni ma moltiplica anche le possibilità lavorative.

SE IO LAVORO O FREQUENTO L'UNIVERSITA' POSSO UGUALMENTE FREQUENTARE IL CORSO PROFESSIONALE DI MUISICAL?

Il percorso è studiato affinché anche un ragazzo che si deve mantenere da solo gli studi e magari viene da lontano e deve anche pagarsi un affitto, possa ottenere un buon risultato frequentando solo le ore obbligatorie.

QUALI COSTI DEVO SOSTENERE?

Solo quelli di iscrizione, la quota viene dilazionata nell'anno. Non ci son altri costi oltre l'iscrizione, la quota annuale, la divisa e le clachette (scarpe da tip tap) il secondo anno.

CI SONO DEI LIBRI, SPARTITI O CD DA ACQUISTARE?

No. A disposizione degli allievi la Gypsy ha allestito una Biblioteca, con libri tecnici di canto danza e recitazione, spartiti, cd, ecd basi  dvd, che può essere consultata gratuitamente da tutti gli allievi.

C'E' UN ABBIGLIAMETO SPECIFICO?

E' richiesto un vestiario specifico per la danza e una tipologia di abbigliamento per la recitazione. Il tutto viene illustrato nei primi incontri. E' richiesta invece una divisa per la presentazione a spettacoli, eventi e concorsi. 

PER GLI SPETTACOLI A CUI PARTECIPO SONO TENUTO AD ACQUISTARE DEI COSTUMI DI SCENA?

La Gypsy ha una fornita costumeria a disposizione gratuita degli allievi.

LE COMPAGNIE

La Gypsy gestisce diverse Compagnie degli studenti (dalle Gypsy Dukies - canto teen, alle Gypsy's Belly...issime - danza del ventre, ai Fumeri per caso - recitazione, alle Gypsy Shapire - danza, etc.), per addestrare gli allievi al palcoscenico, e una Compagnia con professionisti che può rappresentare un primo sbocco per i diplomati: la Gypsy Company.

LE COMPAGNIE DEGLI STUDENTI 

A differenza della Gypsy Company, le Compagnie degli allievi si esibiscono solitamente in spettacoli di beneficenza (a Gypsy  stabilisce di volta in volta a quali progetti benefici aderire). In questo modo la Gypsy ottiene doppia utilità: permettere ai giovani studenti di fare molta esperienza di palco in eventi di varia grandezza (dalla festa di via al Teatro Cerignano) e contribuire nel contempo a progetti socialmente utili.

LA GYPSY COMPANY

La Gypsy Company è una Compagnia che lavora e fa lavorare i propri artisti in diversi ambiti dello spettacolo. Tra gli ultimi eventi la partecipazione con Karima e Brachetti al premio La Bussola o il Concerto di Ivana Spagna. 

COME SI ACCEDE ALLA COMPAGNIA DEGLI ACCADEMICI?

Tramite audizione. I criteri di scelta degli artisti sono gli stessi di una Compagnia professionale: la preparazione e la corrispondenza della voce e dell'aspetto fisico in relazione ad ogni singolo personaggio. 

COME SI ACCEDE ALLA COMPAGNIA PROFESSIONALE?

Tramite audizione. Solitamente la possibilità di accedervi avviene solo dopo i tre anni. Eccezionalmente viene concesso ai più meritevoli di fare qualche esperienza con grandi professionisti in come allievi-attori anche durante il percorso didattico.  

COLORO CHE FANNO PARTE DELLA COMPAGNIA PROFESSIONALE VENGONO RETRIBUITI?

Nel momento in cui un allievo ha superato con buoni voti i tre anni di studio, per la Gypsy è un professionista che va regolarmente retribuito così come gli altri elementi della Gypsy Company. Invece gli allievi che si esibiscono per didattica nelle Compagnie degli studenti non vengono retribuiti ma ricevono comunque se iscritti il versamento dei contributi ENPALS.

 

SEZIONE AMATORIALE


C'E' UN'ETA' MINIMA PER FREQUENTARE I CORSI?

I corsi della sezione giovani partono dai 3 anni, con i corsi di musical gioco. Non esiste invece un’età massima per nessuno dei corsi amatoriali.

CHI PUO’ ACCEDERE AI CORSI AMATORIALI?

Tutti coloro che intendono intraprendere un corso formativo nelle arti del canto, danza o recitazione per hobby e divertimento o intendono migliorare per esempio nell’ambito lavorativo la propria comunicazione o la dizione.

I CORSI AMATORIALI SONO IMPEGNATIVI?

La sessione amatoriale permette di personalizzare il proprio programma in funzione degli scopi individuali. Non ci sono vincoli di orario ne di frequenza. Si può frequentare anche una sola ora a settimana.

SE FREQUENTO I CORSI AMATORIALI POI SONO OBBLIGATO A FARE IL SAGGIO A FINE ANNO?

Il saggio di fine anno è facoltativo.

ANCHE CHI FREQUENTA I CORSI AMATORIALI PUO’ AVERE L'OPPORTUNITA' DI ESIBIRSI IN QUALCHE SPETTACLO?

Si. Ci sono diverse occasioni per ogni corso.

CHE CARATTERISTICHE BISOGNA AVERE PER ESSERE PROMOSSI DALL'AGENZIA GYPSY?

Una buona preparazione artistica nell'ambito in cui si verrà proposti e un'alta serietà professionale.

L'AGENZIA GYPSY RICHIEDE L'ESCLUSIVA?

No. Un artista deve essere il più possibile libero di scegliere e di ampliare i suoi contatti tram ite più Agenzie.

 

SEZIONE GIOVANI

A CHE ETA’ UN BAMBINO PUO’ INIZIARE A FREQUENTARE I CORSI DI CANTO, DANZA E RECITAZIONE?

La sessione giovani comprende corsi per baby e teenagers creati apposta per acquisire le tecniche di canto, danza e recitazione a vari livelli di apprendimento; dai 3 anni con i corsi di musical gioco, ai corsi propedeutici, ai corsi per ragazzi. Compiuti i 9 anni si sceglierà un percorso personalizzato.